Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_newyork

RINALDO ALESSANDRINI

Data:

20/02/2017


RINALDO ALESSANDRINI

Serie: Direttori italiani a New York.  Il Maestro clavicembalista Rinaldo Alessandrini in conversazione con Harvey Sachs, in occasione del suo concerto alla Carnegie Hall nell'ambito del festival La Serenissima - Musica ed Arti della Repubblica Veneziana.

 

Rinaldo Alessandrini è clavicembalista, organista e fortepianista oltrechè fondatore e direttore di Concerto Italiano da venti anni sulla scena della musica antica, privilegia nelle scelte del suo repertorio la produzione italiana, cercando di riattribuire alle esecuzioni tutte quelle caratteristiche di cantabilità e mobile espressività che furono proprie allo stile italiano dei secoli XVII e XVIII. Oltre a curare l’attività di Concerto Italiano conduce una intensa attività solistica, ospite dei festivals di tutto il mondo, negli USA, in Canada, in Giappone oltre che in Europa.La sua discografia che comprende non solo opere di compositori italiani ma anche di scuola tedesca, gli ha valso una messe notevole di distinzioni e riconoscimenti da parte della critica discografica (tra cui un Grand Prix du Disque e un Premio della Critica Discografica Tedesca oltrechè ben tre Gramophone Awards con Concerto Italiano). Registra ora in esclusiva per Naive.
Nel 2003 è stato nominato Chevalier dans l’ordre des Artes et des Lettres dal Ministro francese della Cultura. E’ accademico dell’Accademia Filarmonica Romana. Assieme a Concerto Italiano ha inoltre ricevuto nel 2003 il Premio Abbiati per l’attività svolta. Recentemente ha diretto Semele di Handel (Toronto) e Il ritorno di Ulisse in Patria di Monteverdi (Torino).

 

Monteverdi L'Incoronazione di Poppea è opera su grande scala con arie melliflue e duetti mozzafiato che raccontano una storia ambientata nell’antica Roma, di macchinazioni politiche, adulterio e omicidio in cui non vi è alcun vero protagonista. Questa musica incredibilmente espressiva è eseguita da un cast di all-star.

The Guardian ha scritto "ci sono pochi artisti che meglio interpretano la musica di Claudio Monteverdi di Rinaldo Alessandrini e l'ensemble da lui fondato 30 anni fa, Concerto Italiano." Alessandrini e la sua compagnia si cimentano in una performance che promette di essere una delle più emozionanti notti d’ Opera della stagione.

INFO

Informazioni

Data: Lun 20 Feb 2017

Orario: Dalle 18:00 alle 20:00

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di New York

1673