Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_newyork

DACIA MARAINI WRITING LIKE BREATHING

Data:

21/02/2017


DACIA MARAINI WRITING LIKE BREATHING

In occasione della recente pubblicazione in inglese di " Beloved Writing ", una selezione delle sue opere più importanti, alcune delle quali mai prima d’ora tradotte in inglese, Dacia Maraini sarà in conversazione con Jane Tylus, professore di italiano presso la NYU. Il titolo dell’evento fa riferimento alla scrittura quale caratteristica costante dell’ esperienza umana, un'idea che ben si sposa con l’impegno di una vita per la letteratura nelle sue varie forme di prosa, poesia e testi teatrali, espresso dalla scrittrice.

Dacia Maraini è uno dei più famosi scrittori italiani contemporanei. Romanziere, drammaturgo, poeta, critico, attivista e cineasta. Ha vinto, tra gli altri, i premi più prestigiosi della letteratura italiana, il Campiello e lo Strega. I suoi libri sono stati tradotti in ventidue lingue e alcune delle sue opera più famose quali: Storia di Piera, L'Età del Malessere, La lunga Vita di Marianna Ucrìa, Voci, e Memorie di una Ladra, sono state adattate in altrettanti film di successo.

Jane Tylus è professore di Studi Italiani e Letteratura Comparata alla New York University, dove fa anche parte del Comitato Consultivo del Centro per le Scienze Umanistiche. I suoi libri più recenti includono la monografia Siena, City of Secrets (2015), Reclaiming Catherine of Siena: Literature, Literacy, and the Signs of Others (2009), The Poetics of Masculinity in Early Modern Italy and Spain, quest’ultimo in collaborazione con Gerry Milligan (2010), e una traduzione dell’ opera poetica completa di Gaspare Stampa (2010). Tylus è Editore per I Tatti , Studi sul Rinascimento italiano.

INFO

Informazioni

Data: Mar 21 Feb 2017

Orario: Dalle 18:00 alle 20:00

Organizzato da : IIC

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di New York

1675