Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_newyork

RICORDO DI UMBERTO ECO (1932 - 2016)

Data:

28/04/2016


RICORDO DI UMBERTO ECO (1932 - 2016)


Live streaming video by Ustream

 

In collaborazione con il PEN World Voices Festival

Umberto Eco (Alessandria 1932 – Milano 2016) è stato filosofo, medievista, semiologo, massmediologo. Ha esordito nella narrativa nel 1980 con Il nome della rosa (Premio Strega 1981), seguito da Il pendolo di Foucault (1988), L’isola del giorno prima (1994), Baudolino (2000), La misteriosa fiamma della regina Loana (2004), Il cimitero di Praga (2010) e Numero zero (2015). Tra le sue numerose opere di saggistica (accademica e non) si ricordano: Opera aperta (1962), Apocalittici e integrati (1964), Lector in fabula (1979), Diario minimo (1992) e Scritti sul pensiero medievale (2012). Nel 2004 ha pubblicato il volume illustrato Storia della Bellezza, seguito nel 2007 da Storia della Bruttezza, nel 2009 da Vertigine della lista e nel 2013 da Storia delle terre e dei luoghi leggendari.

 

Salman Rushdie, scrittore e saggista. Il suo secondo romanzo, Midnight's Children (1981), ha vinto il premio  Booker nel 1981. Gran parte della sua narrativa è incentrata sul subcontinente indiano. Coniugando realismo magico e riferimenti storici, le sue opere sono imperniate sugli scambi, gli scontri, e le migrazioni tra le cultura orientale e la civiltà occidentale. Il suo quarto romanzo, I Versetti Satanici (1988), e' stato al centro di una grande polemica, suscitando proteste da parte di musulmani in diversi paesi. Rushdie e' stato eletto membro della Royal Society of Literature, in Gran Bretagna nel 1983. È stato nominato Commandeur de l'Ordre des Arts et des Lettres della Francia nel gennaio 1999. Nel giugno 2007, la Regina Elisabetta II lo ha ordinato cavaliere  per i suoi servizi alla letteratura. Nel 2008,The Times lo ha classificato tredicesimo nella lista dei cinquanta più grandi scrittori britannici dal 1945. Dal 2000, Rushdie ha vissuto negli Stati Uniti, dove ha lavorato alla Emory University, Atlanta ed e' stato eletto all'Accademia Americana delle Arti e delle Lettere. Nel 2012, ha pubblicato Joseph Anton: A Memoir, conto della sua vita nella scia delle polemiche su I Versetti Satanici.

Opere principali: Grimus (1975) Midnight's Children (1981) Shame (1983) The Satanic Verses (1988) The Moor's Last Sigh (1995) The Ground Beneath Her Feet (1999) Fury (2001) Shalimar the Clown (2005) The Enchantress of Florence (2008) Two Years Eight Months and Twenty-Eight Nights (2015).


Siri Hustvedt, scrittrice e saggista americana, è autrice di un libro di poesie, sei romanzi e due libri di saggi e diverse opere non-fiction. I suoi libri includono: The Blindfold (1992), The Enchantment of Lily Dahl (1996), What I Loved (2003), for which she is best known, A Plea for Eros (2006), The Sorrows of an American (2008), The Shaking Woman or A History of My Nerves (2010), The Summer Without Men (2011), Living, Thinking, Looking (2012), and The Blazing World (2014). What I Loved and The Summer Without Men sono stati bestsellers internazionali. I suoi libri sono stati tradotti in più di trenta lingue.

Gianni Riotta, giornalista e scrittore, professore nel Dipartimento di Italiano e Francese dell'Università di Princeton, ha insegnato e collaborato con numerose università in tutto il mondo. Come giornalista scrive per La Stampa e Foreign Policy, ed è stato direttore TG1 RAI e del Il Sole 24 ore, Vice Direttore de La Stampa e il Corriere della Sera e corrispondente ed editorialista, dagli USA, sia del Corriere della Sera che dell' Espresso, inoltre collabora con la BBC World Service. I suoi libri sono stati tradotti in diverse lingue e hanno ricevuto numerosi premi e riconoscimenti.  Ha una laurea in filosofia presso l'Università di Palermo,  un MS dalla Columbia University Graduate School of Journalism ed è stato insignito di una Laurea Honoris Causa in Archivistica dell'Archivio di Stato, per il suo lavoro di conservazione del patrimonio culturale italiano.

Edoardo Ballerini è attore, scrittore e regista e produttore di film. Conosciuto per la sua interpretazione di Corky Caporale ne I Sopranos (2006-2007), di Ignazio D'Alessio in Boardwalk Empire, di un veemente Chef nel film indipendente Hot Rush (2001), e di un imprenditore di NFL nel blockbuster Romeo Must Die (2000), Ballerini è apparso in numerosi film e serie televisive, da I Shot Andy Warhol (1996) ad Omphalos (2013).
Il suo debutto come regista, Goodnight Valentino, è stato presentato nel 2003 Sundance Film Festival. Nel film interpretava l' idolo del cinema muto Rodolfo Valentino.

Si ringrazia Noreen Tomassi, Center for Fiction

Streaming dell'evento sul sito dell IIC

 

Informazioni

Data: Gio 28 Apr 2016

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : ICI

In collaborazione con : PEN World Voices Festival

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di New York

1613